L’oro in cucina: quando il cibo diventa uno status symbol

Impreziosire la tavola decorando le pietanze con oro e argento alimentare: un’usanza che in tanti, erroneamente, reputano tanto moderna quanto specchio di un’epoca, questa, in cui l’apparenza reclama la sua parte. La realtà però è ben lontana dall’essere questa… Stiamo parlando infatti di un’usanza che dall’antico Egitto attraversa i millenni, passando per il Giappone imperiale…

Dove (e come) si mangia a Civita di Bagnoregio

Uno stretto ponte di 300 metri, da fare godendosi il panorama circostante oppure da percorrere tutto d’un fiato (se soffrite di vertigini), rappresenta l’unica quanto suggestiva via per arrivare nel paese. La ricompensa però, una volta arrivati in cima, è di quelle indimenticabili, ammirando dalla sommità della collina che ospita Civita di Bagnoregio tutto il…

I tatuaggi degli chef, quando la giacca nasconde un tattoo

È interessante quando due mondi apparentemente distanti hanno punti in comune, più punti in comune di quanto non pensassimo. Prendiamo la cucina, sudore, fatica, creatività, gusto; prendiamo i tatuaggi, colore, precisione, attenzione e studio maniacale. Già da questa breve introduzione capiamo quanto queste due “materie” (che faticheremmo, in una prima analisi, a conciliare) possano condividere…