Niko Romito è lo “Chef dell’anno”

Come tutti gli anni la conferenza internazionale Madrid Fusión è pronta a riunire nella capitale spagnola i migliori chef da tutto il mondo.

niko-romito-chef-cuoco-cucina-food
Brambilla Serrani

La 18a edizione dell’evento si svolgerà dal 13 al 15 gennaio presso l’IFEMA-Fiera di Madrid. Tra i tanti appuntamenti uno particolarmente importante è in programma per il pomeriggio del 14 gennaio, quando Niko Romito riceverà il “Premio Chef dell’anno“. È uno dei riconoscimenti più prestigiosi presentati durante il Madrid Fusión e, per il 2020, l’organizzazione lo ha assegnato al proprietario del ristorante Reale Casadonna a Castel di Sangro (L’Aquila).

Niko Romito ha studiato per diventare architetto ma il suo interesse per il ristorante della sua famiglia alla fine lo ha portato a diventare uno dei migliori chef in Italia e nel mondo. Il suo locale è attualmente riconosciuto come uno dei 100 migliori ristoranti al mondo dalla 50 Best e ha ottenuto il punteggio più alto, 96 su 100, tra i 35 ristoranti Tre Forchette elencati nel Ristoranti d ‘Italia del Gambero Rosso. Con tre Stelle Michelin, ottenute in soli sette anni, Romito è conosciuto come il re degli elementi essenziali.

Lo chef crea piatti puri e senza alterazioni, in cui le basi e l’equilibrio dei sapori sono fondamentali. Un ottimo esempio di ciò è una delle sue ricette di punta , la “Riduzione di cipolla con bottoni di Parmigiano e zafferano tostato”. Un primo piatto di pasta fresca all’uovo ripiena di crema di parmigiano servita con una riduzione di cipolla al posto del brodo. Questa ricetta è sempre nel menu, seppur conosca costantemente aggiustamenti e perfezionamenti che non alterano comunque la ricetta originale. Inoltre, la riduzione delle cipolle segna l’inizio del lavoro dello chef sull’estrazione, che si è rivelato essenziale nella sua crescita gastronomica.

Cover ph: Ph. Francesco Fioramonti, dal sito ufficiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...